Google+ Badge

Lettori fissi

domenica 21 luglio 2013

Melanzane alla parmigiana.



Tagliare le melanzane a fette ,salarle e lasciarle spurgare per almeno un'ora (in questo modo và via l'amaro).


Preparare il sugo a proprio piacere .






Infarinare le melanzane e friggere in olio di arachidi caldo.






Sgocciolare le melanzare e mettetele sopra della carta cucina , tamponate delicatamente in modo da togliere più olio possibile.





In una pirofila (o teglia ,come preferite) mettete uno strato di melanzane poi abbondante sugo ,mozzarella tagliata a cubetti e abbondante formaggio ,ripetete un'altra volta (se la preferite più alta fate 3 strati).








Ora mettete in forno caldo a 180° per circa 45 minuti ,fino a quando sono belle dorate .


 Con l'aiuto di un mestolino togliete l'olio in eccesso e servite ancora calde .






domenica 14 luglio 2013

Fiori di zucca fritti.






Preparate la pastella con 1 uovo 2/3 cucchiai di farina e un pò di latte ,quanto basta per renderla fluida,lasciare riposare in frigo almeno mezz'ora.





Immergete i fiori nel composto e friggete in abbondante olio di arachidi.



Quando solo belli dorati ,posateli su della carta casa per togliere l'olio in eccesso ,salateli e serviteli ancora caldi .


Ottimo e gustosissimo contorno da mangiare ogni tanto..
Anche questo piatto lo prepara mio marito.


martedì 2 luglio 2013

Crostate ai mirtilli e ai frutti di bosco.





Ingredienti :

300 g. farina per dolci
150 g. burro
90 g. di burro
1 uovo intero + un tuorlo (se neccesario aggiungere il bianco )
1 cucchiaino di lievitod
1 limone grattugiato
1 vasetto medio di marmellata
1 pizzico di sale


 Tirare fuoridal frigo  il burro e lasciare ammorbidire a temperatura ambiente ,dopodichè impastare velocemente gli ingredienti,mettere l'impasto a riposare per almeno mezz'ora in frigo.


Stendere la pasta col mattarello , col coltello tagliuzzare il fondo della crostata.




Stendere  la marmellata poi decorare con le strisce.






Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.
Servire fredda.